Alessandro Meroni, dopo la paura è ritornato sul campo della Tritium

A 45 giorni dal malore che l’aveva colpito mentre si allenava, il 13enne trezzese domenica era al «la Rocca». Intanto la famiglia ha ringraziato tutti i suoi angeli.

Alessandro Meroni, dopo la paura è ritornato sul campo della Tritium
Trezzese, 20 Ottobre 2018 ore 09:40

Alessandro Meroni, il 13enne trezzese colpito da un malore cardiaco il 31 agosto sul campo di calcio, salvato grazie all’intervento dei suoi allenatori, ha lasciato momentaneamente la clinica di riabilitazione per andare a trovare i suoi compagni di squadra.

Alessandro Meroni salvato dagli angeli

Il 31 agosto, mentre tornava negli spogliatoi era improvvisamente stramazzato a terra sul campo di calcio in fin di vita. Ed era stato salvato grazie all’intervento tempestivo dei suoi allenatori. Gli avevano praticato il massaggio cardiaco, seguito da quello dei soccorsi che l’avevano stabilizzato col defibrillatore. Da allora sono passati 45 intensi giorni di passione e speranza fino a quando domenica Alessandro, il tredicenne in forza ai Giovanissimi 2005, è tornato nuovamente il campo della Tritium. Ha abbracciato i compagni e li ha ringraziati per l’affetto e il sostegno ricevuto in questo mese e mezzo di degenza.

L’articolo completo nel servizio speciale della Gazzetta dell’Adda in edicola e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia