Cronaca
Emergenza sociale

Alcolici, droghe e vandalismo a 14 anni

A Inzago bande di ragazzini stanno creando seri problemi nei parchi pubblici e non solo.

Alcolici, droghe e vandalismo a 14 anni
Cronaca Cassanese, 08 Marzo 2020 ore 10:17

Bevono alcolici, si vantano di far uso di droghe e compiono atti vandalici stando in giro di notte anche fino alle 3. Ma hanno solo 14 e 15 anni.

Alcolici, droghe e non solo

Bande di ragazzini che bevono birra e superalcolici, imbrattano, compiono furti e atti vandalici, si vantano di far uso si droga e stanno in giro di notte. Succede a Inzago dove recenti episodi stanno facendo discutere. "La situazione è seria e non si può prescindere dalle responsabilità familiari: come si fa a non accorgersi se il proprio figlio rientra alle 3 magari puzzando di alcol e fumo? O peggio ancora, a permetterlo ignorando la situazione? Non lo trovo accettabile", ha commentato il sindaco Andrea Fumagalli che, a seguito dei recenti fatti tra cui l’incursione al Chiosco delle delizie di piazza Maggiore e altre segnalazioni, non intende restare a guardare.

Cercasi "Amministratori di quartiere

Il primo cittadino incontrerà i residenti di via Collodi, nel cui parco alcuni ragazzini stano creando problemi. "Andrò anche in altre zone popolose o che presentano situazioni di degrado - ha aggiunto - L’obiettivo è avere una sorta di “amministratore di quartiere”, dei collaboratori che raccolgano le istanze per presentarcele".
I gruppetti di giovani si trovano in piazza, nei parchi e al Villaggio. Ultimamente, sfruttando i timore di contagio del Coronavirus, in centro vanno in giro tossendo addosso alle persone.

L'approfondimento integrale sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e online da sabato 7 marzo 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter