Cronaca

Al terzo arresto in 20 giorni finisce in carcere

Al terzo arresto in 20 giorni finisce in carcere
Cronaca 25 Luglio 2017 ore 10:53

Evidentemente non riesce proprio a rispettare la legge. Lunedì sera i carabinieri di Brembate hanno arrestato per la terza volta in venti giorni un maorcchino di 24 anni residente in paese.

 Lo straniero, recidivo, era stato arrestato lo scorso mese di giugno per ben due volte; la prima per il furto in un condominio di Boltiere, la seconda invece per un furto in un supermercato di Brembate.

In entrambi i casi il magrebino, dopo la relativa convalida, era stato poi rimesso in libertà, l’ultima volta comunque con la misura coercitiva dell’obbligo di firma. Tale prescrizione è stata però più volte violata dal 24enne e così i militari dell’Arma hanno segnalato alla Magistratura Bergamasca tale situazione.

L’A.G. ha così emesso ieri il provvedimento di revoca con l’applicazione del carcere. I militari dell’Arma hanno quindi tradotto in carcere l’extracomunitario. Si è in tal modo finalmente conclusa tale vicenda giudiziaria.