Polizia Locale

Al supermercato senza mascherina aggredisce e sputa ai vigili. Fermata e denunciata

L'episodio si è verificato a Cernusco sul Naviglio: per i due agenti ferite guaribili in una settimana e isolamento fiduciario in attesa dell'esito del tampone.

Al supermercato senza mascherina aggredisce e sputa ai vigili. Fermata e denunciata
Martesana, 25 Settembre 2020 ore 08:36

Momenti di scompiglio mercoledì 23 settembre 2020, attorno alle 14.50, all’interno di un supermercato di Cernusco sul Naviglio. Una donna è entrata senza mascherina e senza igienizzarsi le mani. Invitata dal personale addetto alla sicurezza al rispetto delle disposizioni anti-contagio ha iniziato a dare in escandescenza.

Vigili aggrediti

Così sul posto è stato fatto arrivare un equipaggio della Polizia Locale. Gli agenti hanno prima provato con le buone a farla desistere dalle sue intenzioni di girovagare tra gli scaffali senza protezione individuale. Viste le ingiurie rivolte loro dalla donna, una cinquantenne residente in città, che sosteneva di non credere all’esistenza del Covid, hanno provato a farla uscire. Quella prima li ha aggrediti con calci, sberle e testate, poi anche sputato loro addosso. E’ così stata portata in Comando per l’identificazione ed è stata denunciata per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. I due vigili sono andati a farsi refertare in ospedale e sono stati dimessi con una prognosi di una settimana per traumi e contusioni. Sono poi stati sottoposti al tampone e sono stati quindi messi in isolamento in attesa dell’esito.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia