Emergenza Coronavirus

Al Presst di Gorgonzola l’hotspot per i tamponi

Dai test per la positività al Covid alla radiografia al torace: tutto in un'unica struttura.

Al Presst di Gorgonzola l’hotspot per i tamponi
Cronaca Martesana, 05 Dicembre 2020 ore 18:04

Un servizio di prevenzione, per sgravare i Pronto soccorso, che sta già dando i suoi frutti. E’ attivo da questa settimana l’hotspot presso il Serbelloni di Gorgonzola.

Al Presst di Gorgonzola attivato l’hotspot

Un servizio attivo da pochi giorni e che permette da un lato di sgravare i Pronto soccorso, dall’altro di stare vicino a chi ha bisogno. E’ l’hotspot attivato al Presst dell’ospedale Serbelloni di Gorgonzola che consente di essere visitati ed eseguire gli esami necessari senza dover attendere parecchie ore. Una rassicurazione per chi potrebbe avere contratto il Covid. Dalle 9 alle 13 è possibile accedervi solo dopo che il medico di base avrà effettuato una valutazione ed eseguito la prenotazione.

La possibilità di fare gli esami

“Sono i medici di famiglia a valutare la situazione – ha spiegato la responsabile del Presst Daniela Invernizzi – Fanno una prima scrematura e nel caso in cui lo ritengano opportuno prenotano la visita. In base al risultato di questa il dottore decide se eseguire il tampone, sottoporre a esami del sangue, elettrocardiogramma e radiografia del torace. Tutti esami che possiamo svolgere nella struttura. Nel caso in cui sia invece necessaria una Tac abbiamo una linea preferenziale con gli ospedali dell’Asst. Se il paziente è grave viene mandato in ospedale”.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli sul numero della Gazzetta della Martesana in edicola e online da sabato 5 dicembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità