Cronaca

Al posto dell'Ecuosacco a Grezzago arriva l'Ecuo box

Il sacco rosso per la raccolta del secco viene sostituito da un contenitore di plastica dello stesso colore perché dall'anno prossimo si passerà al calcolo puntuale della tassa rifiuti.

Al posto dell'Ecuosacco a Grezzago arriva l'Ecuo box
Cronaca Trezzese, 16 Gennaio 2019 ore 18:51

A Grezzago arriva l'Ecuo box che sostituisce l'Ecuosacco nella raccolta del secco. In questi giorni è iniziata la distribuzione alla Vecchia Filanda.

L'Ecuo box servirà per calcolare in maniera puntuale la tassa rifiuti

Come era stato fatto con l’Ecuosacco, ancora una volta un piccolo Comune come Grezzago si appresta a vestire i panni da pioniere per provare l’efficacia di un nuovo servizio legato alla raccolta differenziata, sperimentando per un anno una procedura che garantirà una tariffa puntuale sulla tassa rifiuti. Cem Ambiente (ovvero il Consorzio che si occupa del servizio di raccolta e gestione dei rifiuti urbani) e l’Amministrazione avviano quindi la sperimentazione del cosiddetto Ecuo box.

Come funziona

Per i nuclei famigliari si tratta di un cestino di plastica, con microchip, da 30 litri di capienza (per le aziende sarà grigio le dimensioni dipendono dal tipo di attività). Andrà a sostituire l’Ecuosacco (i contenitori rossi per l’indifferenziata). E' dotato di un microchip per personalizzare il contenitore in base al tipo di famiglia. In pratica, se la sperimentazione ha successo, dal 2020 la tariffa rifiuti per ogni singolo utente sarà divisa in quota fissa e quota variabile e la parte variabile sarà stabilità in base al numero di volte che il contenitore rosso sarà riempito e portato in strada per essere ritirato dagli operatori del Cem.

Gli orari di consegna

Oggi, mercoledì, è iniziata alla Vecchia filanda la sua distribuzione.  Per ritirare il contenitore, insieme alla quantità di sacchi per il multipac e l'umido è necessario munirsi dell'apposita tessera sanitaria.Questi i giorni di consegna alla Vecchia Filanda: Giovedì 17 gennaio dalle 9 alle 11, sabato 19 gennaio dalle 9 alle 11, mercoledì 23 gennaio dalle 15 alle 17, giovedì 24 gennaio dalle 9 alle 11 e sabato 26 gennaio dalle 9 alle 11.  Invece, gli orari di consegna per quello grigio non sono ancora stati divulgati.

Leggi l'articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell'Adda in edicola da sabato 19 gennaio e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.