La scelta

Aido Brugherio: Lucio D’Atri nuovo presidente

Eletto all'unanimità dal Consiglio direttivo dell'Associazione italiana donatori di organi.

Aido Brugherio: Lucio D’Atri nuovo presidente
Cronaca Brugherio, 14 Dicembre 2020 ore 10:57

Aido Brugherio: Lucio D’Atri nuovo presidente. Eletto all’unanimità dal Consiglio direttivo dell’Associazione italiana donatori di organi.

L’Aido ha scelto: Lucio D’Atri nuovo presidente

Il Consiglio direttivo dell’Aido di Brugherio (foto di repertorio scattata prima dell’emergenza Covid) ha eletto in videoconferenza il suo nuovo presidente: all’unanimità la scelta è andata su Lucio D’Atri, storica “colonna” del sodalizio e consigliere regionale e nazionale dell’Associazione italiana donatori di organi. Presenti all’incontro che si è tenuto a distanza lo scorso weekend anche il presidente e vicepresidente dell’Aido provinciale di Monza e Brianza Antonio Topputo e Ombretta Rosa. D’Atri non sarà da solo nel portare avanti il messaggio dell’associazione e la cultura della donazione post mortem dei propri organi in favore degli ammalati in lista d’attesa di un trapianto spesso salva vita.

Gli altri incarichi nel Consiglio direttivo

Sono stati eletti anche Guerrina Frezzato (vicepresidente del gruppo comunale), Luigi Pozzi (amministratore) e Maria Grazia Colombo (segretaria). Nel Consiglio direttivo siedono inoltre Donato Coletti, Matteo Francesca, Maria Grazia Minelli, Patrizia Russo e Salvatore Filì. Il revisore dei conti Tiziano De Grossi era stato eletto già negli scorsi mesi. Il programma per le attività del 2021 sarà presentato nel prossimo Consiglio direttivo di gennaio, che si terrà presumibilmente ancora in videoconferenza.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità