carabinieri

Ai domiciliari per spaccio, esce in permesso… con la droga in tasca. Arrestato

L'uomo, un 54enne, è stato fermato dai militari a Peschiera Borromeo.

Ai domiciliari per spaccio, esce in permesso… con la droga in tasca. Arrestato
Martesana, 03 Novembre 2020 ore 12:11

Ha ricevuto un permesso di lasciare l’abitazione dove si trovava ai domiciliari per spaccio, e l’ha usato per uscire… con la droga. E’ quindi stato arrestato.

Ai domiciliari per spaccio, si assenta con la droga

Lunedì sera   i Carabinieri della Stazione di Peschiera Borromeo hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di  spaccio di sostanze stupefacenti S.L., un albanese di 54 anni,  sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare per gli stessi reati mentre si trovava in permesso di assentarsi dalla propria abitazione.

I militari nel transitare di pattuglia in via della Liberazione hanno proceduto al controllo dell’uomo, mentre si trovava in strada in compagnia di altri suoi connazionali nell’ orario di permesso di uscita, rinvenendo all’interno del suo zainetto 300 grammi di cocaina.

Nel suo appartamento è stato poi rinvenuto vario materiale per il  confezionamento, oltre a  615 euro in contanti, frutto di dell’attività di spaccio. Denaro e attrezzatura sono stati posti sotto sequestro.

Nella circostanza i militari hanno anche rinvenuto e sequestrato un piccolo crick giallo per auto utilizzato per pressare la cocaina prima del confezionamento, 4 telefoni cellulari, una macchina per il sottovuoto e un jammer utilizzato per disturbare le frequenze radio.

L’arresto è stato convalidato e  il Giudice ha disposto la misura cautelare in carcere.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia