Aggressione a Melzo il racconto della vittima

Era fermo in auto quando un uomo ha cominciata a prenderla a calci e pugni.

Aggressione a Melzo il racconto della vittima
Cronaca Melzese, 01 Marzo 2018 ore 14:12

Una violenta aggressione senza senso. Era in macchina quando si è ritrovato un uomo a prendere a calcio e pugni la sua auto. Ecco il racconto inviato alla redazione.

Aggressione in via Trento a Melzo

"Vorrei segnalare l'aggressione subita a Melzo in via Trento all'altezza del civico 1, all'incrocio con via Adamello il 27/02/2018 alle ore 16:20: mentre ero fermo in macchina parcheggiata a bordo strada arrivano 2 auto, una di colore bianco modello lancia y ultima serie e una lancia y modello vecchio di colore scuro e da quella scende un ragazzo che inizialmente parla con il conducente dell'auto scura. Dopo pochi minuti si avvicina alla mia auto cercando di aprire la portiera con calci alla carrozzeria e manate al vetro... persona che non avevo mai visto. Mi sono ovviamente allontanato con la macchina e ho prontamente sporto denuncia. La persona era italiana, di circa 25 anni, di carnagione chiara, capelli corti castano chiaro vestita con camicia bianca e cappotto lungo grigio. Nel caso abbiate visto l'aggressione vi chiedo cortesemente di informare i carabinieri di Melzo che stanno svolgendo le indagini. E' un fatto gravissimo, avvenuto in una via che sarebbe stata piena di bimbi all'uscita di scuola se l'episodio fosse avvenuto 10 minuti dopo".“