Cronaca

Addio alla cunfurnera Angelina

La comunità ha mostrato la sua riconoscenza alla donna, che si è impegnata in diverse attività.

Addio alla cunfurnera Angelina
Cronaca 01 Novembre 2017 ore 17:30

La città di Cassano ha dato l'ultimo saluto alla 97enne martedì pomeriggio.

Addio a una storica volontaria

Angelina Confalonieri è stata una presenza importante per la città. Il funerale si è tenuto martedì pomeriggio nella parrocchiale San Zeno. La donna si è spenta a 97 anni. Era soprannominata "cunfurnera" dato che la madre era colei che portava la croce davanti ai cortei funebri. Cosa che faceva anche Angelina quando un gruppo di cassanesi partecipava al pellegrinaggio di Caravaggio.

Sempre molto attiva

"Si è spenta dopo aver vissuto con tenacia e spirito determinato le diverse esperienze che la vita le ha riservato", hanno scritto i parenti sulle carte. La 97enne si è dedicata agli altri per molta parte della sua esistenza. Era volontaria all’oratorio Mater Dei, organizzava degli spettacoli teatrali al Cristo Risorto e si occupava dell’animazione alla Casa di riposo.

Il ringraziamento della comunità

Prima del termine della Messa una rappresentante del coro, a nome dei tanti che frequentano l’oratorio Mater Dei, ha letto una dedica, poi consegnata alla figlia Mariella. «Ad Angelina dobbiamo il nostro grazie per l’esempio di autentica vita cristiana, testimoniata attraverso la gioia e la serenità nonostante le inevitabili difficoltà incontrate nella sua vita. Ricordiamo con nostalgia le numerose recite in oratorio per divertire grandi e piccini, i trattenimenti carnevaleschi attraverso i quali diffondeva gioia e allegria soprattutto tra gli ospiti presenti presso la Casa di riposo. Dove c’era Angelina c’era gioia. Ti presentiamo il nostro grazie e la nostra riconoscenza per quanto ci hai donato e, ora che sei arrivata a godere il Paradiso, siamo certi che ti divertirai a rallegrare anche il Padre eterno insieme alla moltitudine dei Santi».