Acetilene per far saltare il bancomat. Tre colpi in una notte

E' stato utilizzato l'acetilene per far saltare il bancomat della banca Intesa San Paolo di via IV Novembre a Pozzuolo Martesana. Il colpo è stato messo a segno nella notte tra venerdì e sabato.

Acetilene per far saltare il bancomat. Tre colpi in una notte
Cronaca 20 Novembre 2017 ore 12:18

E' stata utilizzata la tecnica dell'acetilene per far saltare il bancomat della filiale della Banca Intesa di via IV Novembre a Pozzuolo. Il colpo è stato messo a segno nella notte tra venerdì e sabato (LEGGI L'ARTICOLO). E non è stato l'unico nel Milanese.

Colpita la cassa prelievi

I malviventi hanno riempito il bancomat con l'acetilene prendendo di mira solo la cassa prelievi. L'esplosione è stata molto forte e ha devastato l'interno della filiale. Anche le telecamere si sono spente al momento del botto. I ladri hanno portato via l'intera cassa. Il giorno successivo all'episodio i Vigili del fuoco hanno effettuato un sopralluogo per verificare i danni subiti dall'immobile. Non sono però risultati problemi per gli alloggi posti al primo piano dell'edificio, proprio sopra l'istituto bancario.

Altri due colpi lo stesso giorno

Il furto effettuato facendo esplodere il bancomat a Pozzuolo non è stato l'unico  messo a segno nella notte. Nel mirino dei malviventi sono finiti anche altri due sportelli bancomat. Uno a Settimo Milanese (LEGGI L'ARTICOLO) e un  secondo in un  altro Comune del Milanese. Caso strano che a essere colpite siano state tutte filiali della Banca Intesa e che i colpi siano stati effettuati a poca distanza l'uno dall'altro. Indagini in corso per capire se si possa essere trattato di un'unica banda criminale.