Menu
Cerca

Accoltella l’ amante la confessione davanti al giudice

La donna è stata posta dal magistrato agli arresti domiciliari, costringendola così a vivere a casa sua... con il marito.

Accoltella l’ amante la confessione davanti al giudice
Cronaca Melzese, 08 Maggio 2018 ore 10:41

Accoltella l’ amante per gelosia. E’ comparsa davanti al giudice la 41enne che sabato notte a Pantigliate ha colpito con un coltello da cucina il 26enne residente in paese con cui aveva una relazione.

Accoltella l’ amante

La donna, di Milano, è accusata di lesioni personali aggravate. Di fronte al magistrato ha confessato quanto accaduto sabato. Di fronte all’ipotesi della fine di una relazione i due avrebbero avuto un violento alterco.

La coltellata

Secondo il racconto della donna tutto sarebbe nato dal fatto che, il preda alla collera, ha lanciato il telefono cellulare del giovane. Questi avrebbe risposto con la stessa moneta e l’avrebbe colpita. A quel punto, la 41enne, andata in cucina in preda alla collera, ha afferrato un coltello e ha colpito l’amante a una scapola.

Arresti domiciliari

E’ stata lei stessa a chiamare l’ambulanza. Successivamente sono accorsi anche i carabinieri. Il giudice, in attesa del processo, ha posto la 41enne agli arresti domiciliari. Sarà cioè costretta a vivere con il marito.