Cronaca
Cronaca

Accoltella il compagno, poi chiama i soccorsi: arrestata 26enne

E' accaduto a Pessano con Bornago. La giovane è accusata di tentato omicidio.

Accoltella il compagno, poi chiama i soccorsi: arrestata 26enne
Cronaca Martesana, 30 Ottobre 2021 ore 09:17

Prima ha accoltellato il compagno, poi ha chiamato i soccorsi e infine è stata arrestata. E' accaduto tutto a Pessano, protagonista una ragazza italiana nata nel 1995.

Un fendente al fidanzato: è accusata di tentato omicidio

Tra i due le cose non andavano proprio benissimo. Lei, 26 anni, e lui, classe 1987, erano legati da una relazione parecchio movimentata. Non erano nuovi a litigi, ma da qualche tempo avevano deciso di provarci per l'ennesima volta ed erano andati a vivere sotto lo stesso tetto, a Pessano. Qualche giorno fa però la situazione è precipitata.

Per motivi ancora da chiarire e su cui stanno indagando le Forze dell'ordine, al termine di un litigio la 26enne ha colpito il fidanzato con una coltellata all'addome. Ha poi chiamato i soccorsi, giunti nell'appartamento della coppia poco dopo. Considerata la situazione, i sanitari hanno contestualmente avvisato i Carabinieri di Pioltello.

L'uomo è stato prima medicato sul posto e poi trasportato in ospedale. La lama non è però andata in profondità e non ha quindi intaccato organi vitali. E' stato medicato al nosocomio e se la caverà. Per la donna invece sono scattate le manette. L'accusa al momento è di tentato omicidio, ma quanto accaduto all'interno dell'abitazione di Pessano è al vaglio degli inquirenti. Nel frattempo la giovane resta in carcere in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 ottobre 2021.