dpi e ambiente

Abbandonare le mascherine danneggia l’ambiente e gli animali, l’appello di Enpa

A rischio non sono solo gli animali selvatici ma anche quelli domestici.

Abbandonare le mascherine danneggia l’ambiente e gli animali, l’appello di Enpa
Cronaca 29 Dicembre 2020 ore 11:44

Abbandonare le mascherine danneggia l’ambiente e gli animali. E l’Enpa fa appello al senso civico dei cittadini: “A rischio non sono solo gli animali selvatici ma anche quelli domestici”.

Abbandonare le mascherine danneggia l’ambiente e gli animali

In questi mesi, i dispositivi di protezione individuali (DPI), come le mascherine e guanti di lattice, sono diventati parte integrante della nostra vita. Abbiamo imparato che indossare la mascherina può non solo tutelare la nostra salute ma che è anche un gesto di responsabilità verso gli altri. Purtroppo non tutti sono altrettanto responsabili quando si tratta del loro smaltimento, abbandonandoli dove capita: per strada, nei giardini e persino nei boschi, in campagna e in mare, ignorando che questi strumenti, così utili per la nostra salute, sono invece dannosi alla natura.

È risaputo, spiegano i volontari di Enpa, che l’inquinamento causato dai rifiuti di plastica e altri materiali è un problema globale che
contamina la terra e avvelena i mari, provocando enormi danni agli animali selvatici. In quest’ultimo anno, ai “normali” rifiuti si sono aggiunti nostri DPI anti-covid che hanno causato molti problemi non solo agli animali selvatici ma anche a quelli domestici. Alcuni di loro hanno rischiato di morire dopo aver confuso le mascherine per cibo o giochi, con conseguenze molto serie.

“Ormai siamo abituati a tenere lontano i nostri pet da cibi come il cioccolato o alcune piante velenose – spiegano i volontari Enpa – ma ora che è diventato il “nuovo normale” l’uso delle mascherine, dobbiamo abituarci anche a proteggerli da queste”.

Proprio sul fronte smaltimento corretto dei dispositivi in corso una campagna promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e dalla Guardia Costiera per sensibilizzare i cittadini sui danni che possono arrecare all’ambiente e alla fauna selvatica i dispositivi se non smaltiti correttamente.

Brignano testimonial di una campagna del Ministero

Titolo della campagna, il cui testimonial è l’attore comico e regista Enrico Brignano, è “Alla natura non serve”.

“Agli animali non serve. Alle piante non serve. Al mare non serve. Alla natura non serve. Alle strade non serve. Al nostro ambiente non servono. Mascherine e guanti monouso stanno già inquinando il nostro ambiente. Non lasciarli mai in giro. Quando puoi adopera quelli riutilizzabili. Getta sempre tutto nell’indifferenziata. È il tuo aiuto quello che serve!”.

Guarda qui il video:

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità