Abbandona rifiuti in strada, incastrato dalle telecamere

Le nuove telecamere mobili anti discariche abusive messe in campo dall'Amministrazione mietono la prima "vittima"

Abbandona rifiuti in strada, incastrato dalle telecamere
Sesto, 18 Luglio 2018 ore 18:24

A pochi giorni dalla loro introduzione, le telecamere mobili anti discariche abusive mietono la prima "vittima".

Per il trasgressore multa da 150 euro

Grazie alle immagini registrate dalle auto civetta che girano per le strade di Sesto San Giovanni, la Polizia locale è risalita a un sestese che ha abbandonato un’ingente quantità di rifiuti sul marciapiede. Trasgressore a cui è stata inviata una sanzione da 150 euro.  "Siamo soddisfatti per questo primo provvedimento  che conferma l'utilità dello strumento che abbiamo introdotto". Commenta Alessandra Magro, assessore all'Ambiente. "Lo scarico abusivo di rifiuti e l'esposizione irregolare dei sacchi dell'immondizia rappresentano problemi di degrado che costano tanto al Comune e portano all'esasperazione i cittadini".

Le auto civetta girano 24 ore 24

Le auto civetta monitorano il territorio 24 ore su 24, posizionandosi in particolare nei punti dove avvengono più di frequente gli scarichi abusivi.
"Per combattere l'inciviltà è necessario un controllo continuo". Sottolinea il sindaco Roberto Di Stefano. "E quindi solo con le sanzioni possiamo cercare di frenare questi comportamenti. La lotta al degrado e l'impegno sul decoro urbano sono priorità di quest'Amministrazione".