Cronaca

A Vaprio è tempo di Patronale

A Vaprio è tempo di Patronale
Cronaca Martesana, 23 Giugno 2017 ore 07:49

Da venerdì a domenica il centro storico si appresta a diventare il tempio del divertimento con un omaggio speciale alla Parrocchiale che proprio quest’anno celebra i 200 anni di vita.

I festeggiamenti per la Patronale di San Pietro (e Paolo), che quest’anno cade il 29, in paese, per esigenze organizzative, prenderanno vita qualche giorno prima, ovvero da venerdì a domenica 25 giugno.

Gli eventi della sagra sono stati proposti grazie a un efficace sinergia tra diversi enti, l’Amministrazione comunale, la Pro Loco, la parrocchia, il Rione San Marco, la locale associazione commercianti e l’Associazione culturale Leonardo. E si parte proprio venerdì con una iniziativa firmata da quest’ultimo sodalizio civico che in piazzetta Leonardo Da Vinci darà vita allo spettacolo «Non solo musica».

Sabato 24 giugno, nel pomeriggio, la Pro Loco in collaborazione con Poste Italiane allestirà in piazza della Chiesa un banchetto dove si potrà far mettere sulle cartoline l’annullo filatelico (una sorta di timbro speciale) realizzato in occasione del duecentesimo anniversario della costruzione della chiesa parrocchiale. Il centro storico, invece, sarà completamente chiuso al traffico per ospitare le tradizionali bancarelle (aperte dalle 7 alle 24) e si esibirà un artista di strada. Inoltre, sia sabato che domenica, passeggiando per il centro sarà possibile ammirare alcune foto di vedute storiche vapriesi, poste nel punto esatto in cui furono scattate. Mentre alla Casa del Custode delle Acque si potrà ammirare l’esposizione «Arthem - Artisti in Mostra», a cura del gruppo Arte Vaprio.
Il clou della manifestazione, che quest’anno rende omaggio proprio alla Parrocchiale, sabato è in programma alle 21 in piazza della Chiesa. Il Corpo musicale vapriese, che per l’occasione ha scelto di esibirsi di fronte all’edificio di culto invece che nella piazza del Comune, si esibirà nel suo tradizionale concerto di San Pietro (in caso di maltempo si terrà in chiesa). La stessa parrocchia ha dato il suo contributo alla tre giorni con la «pesca di beneficenza», che si svolgerà nel salone della chiesa.
Domenica la festa proseguirà con le bancarelle in centro, dalle 7 alle 24 in piazza Cavour, mentre il pomeriggio in piazzetta Leonardo da Vinci ci saranno i «Giochi per grandi e piccoli». In tutte e tre le sere della sagra sarà possibile votare per il «Concorso Vetrine», organizzato dai commercianti locali, scegliendo tra i circa cinquanta negozi in gara. Inoltre, ad accompagnare la festa fino al 2 luglio, come gli scorsi anni, in via Galilei ci sarà il Luna Park, mentre nel parcheggio di via Marconi (zona Parco della Montagnetta) si svolgerà la tradizionale «Pizza in Piazza», organizzata dal Rione San Marco. Tutte le sere si potrà consumare al ristorante-pizzeria, ma anche ballare e cantare.


Seguici sui nostri canali