A sorpresa i profughi nella loro casa di Brugherio

A sorpresa i profughi nella loro casa di Brugherio
04 Giugno 2017 ore 09:01

Hanno scoperto all’improvviso, perché uno sconosciuto si è presentato al cancello con dei letti a castello, che dovranno condividere la loro casa con dei richiedenti asilo.

E’ una storia surreale quella successa in via Sauro a Brugherio.

Lunedì al cancello dell’abitazione (una villetta di due piani costruita negli anni Cinquanta con un unico ingresso e un orticello sul retro) di una  coppia anziana si sono presentati degli estranei.

I due vivono da soli nella villetta nell’appartamento al primo piano, dopo che i parenti avevano liberato l’abitazione al piano terreno.

All’improvviso hanno scoperto che la loro solitudine potrebbe interrompersi. Perché al cancello erano i rappresentanti di una cooperativa sociale che avevano affittato dai parenti l’abitazione dove, ora, saranno alloggiati dei richiedenti asilo. 

Tutti i dettagli sul numero in edicola nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 3 giugno 2017


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia