Un proposta originale

A Settala il Natale arriva… con un click

Nell'impossibilità di organizzare eventi per le feste a Settala si è deciso di aprire un sito Internet che funga da vetrina per associazioni e commercianti

A Settala il Natale arriva… con un click
Cronaca Martesana, 30 Novembre 2020 ore 07:40

A Settala il Natale arriva… con un click. Non potendo scendere in strada a causa della pandemia, Amministrazione, associazioni e commercianti hanno scelto una strada alternativa.

Il Natale a Settala viaggia in Rete

Ogni anno l’Amministrazione di Settala dà vita al bando “Accendiamo il Natale”, stanziando dei fondi rivolti alle associazioni del territorio che, in cambio, organizzano eventi per le festività e illuminano il paese. Il 2020 è, ormai lo sappiamo, un anno particolare e ogni possibile iniziativa natalizia si è dovuta scontrare con la pandemia in corso. La Giunta non ha però fatto un passo indietro, ma anzi ha rilanciato. I fondi a disposizione sono passati da 8 a 10mila euro e le celebrazioni, almeno in parte, si sono spostate in Rete.

Natale in un click

Da un lato infatti le associazioni potranno presentare, entro lunedì, le loro proposte per le luminarie e gli addobbi natalizi. Dall’altro, dopo un confronto tra le diverse parti in causa, si è scelto di dare vita a un sito Internet. L’indirizzo è nataleinunclick.org e anche se già online  verrà completato nei prossimi giorni. In sostanza, sarà una vera e propria vetrina per associazioni e commercianti di Settala. I cittadini potranno scoprire tutte le realtà che hanno aderito al progetto e cliccando sui loro loghi saranno indirizzati a una pagina specifica (Facebook, sito Internet o altro) in cui scoprire gli eventi organizzati per Natale dal singolo sodalizio o commerciante e i prodotti e le idee regalo messe a disposizione per le festività.

“Comprare a Settala”

“Il momento che stiamo vivendo è difficile per tutti – ha sottolineato l’assessore al Commercio e alle associazioni Teresa Verdone – Non solo per i commercianti, ma anche per le realtà associative. L’assenza di eventi ha portato all’azzeramento delle entrate e così abbiamo pensato, in condivisione con loro, a uno spazio che potesse incuriosire i settalesi, far loro scoprire cosa li circonda e spingerli a comprare a Settala i regali e i prodotti per il Natale. Siamo consapevoli non sia la soluzione a tutti i problemi, ma pensiamo sia un aiuto concreto in una fase complessa”.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità