Cronaca
incredibile

A passeggio nudo per Milano: fermato dai vigili FOTO-VIDEO

Le segnalazioni alle forze dell’ordine sono arrivate da persone che stavano lavorando e abitanti di corso Buenos Aires.

Cronaca 09 Aprile 2020 ore 16:53

A passeggio completamente nudo per corso Buenos Aires a Milano. Un uomo fermato dalla Polizia Locale.

A passeggio nudo per Milano

Le segnalazioni alle forze dell’ordine sono arrivate da persone che stavano lavorando e abitanti di corso Buenos Aires, all’altezza del civico 43, che hanno avvistato questo pomeriggio l’uomo sul marciapiede mentre passeggiava tranquillamente senza abiti, completamente nudo, in mezzo a una strada deserta a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria. La scena ha suscitato ironia in chi si trovava nella zona: l’uomo, con un sacchetto in mano, era fermo davanti alla vetrina di un negozio di articoli e abiti per l’infanzia, di fianco alla fermata della metropolitana.

L’uomo alla fine è finito con la faccia sull’asfalto e ammanettato

Gli agenti della polizia locale in servizio lo hanno chiamato e lui, con la stessa tranquillità, si è diretto vero la poliziotta, aggiustandosi la collana (unico oggetto che indossava). L’agente lo ha intimato di fermarsi sul marciapiede mentre segnalava l’accaduto alla centrale. La poliziotta gli ha poi consegnato un lenzuolo bianco con cui coprirsi ma l’uomo non ha accettato l’offerta, continuando a rimanere completamente nudo in mezzo alla strada. A supporto delle due agenti della polizia locale di Milano, è intervenuta la Polizia di Stato che ha provveduto a bloccare l’uomo, finito con la faccia sull’asfalto e ammanettato.

WhatsApp-Image-2020-04-09-at-15.56.13
Foto 1 di 2
nudo milano corso buenos aires
Foto 2 di 2

nudo milano corso buenos aires

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali