Il caso

A Cernusco una Madonnina decapitata e una statua in pietra danneggiata

Danni al patrimonio artistico e devozionale nelle aree verdi vicino a Villa Alari. In un caso la colpa è di un ramo caduto, mentre è giallo nel secondo.

A Cernusco una Madonnina decapitata e una statua in pietra danneggiata
Cronaca Martesana, 09 Gennaio 2021 ore 13:25

Una statua della Madonna decapitata e un’altra, in un’antica villa, con un braccio amputato. E’ giallo a Cernusco sul Naviglio per quanto accaduto nei giorni scorsi nell’area verde lungo il Naviglio.

Madonnina danneggiata

Nel primo caso si tratta di una statua della Madonna che si trovava su una colonna votiva. E’ stata trovata rotta e con la testa divelta. E’ abbastanza chiaro che a causare il danno sia stato un grosso ramo caduto per il peso della neve. Nel secondo invece è mistero: c’è chi propende per l’atto vandalico e chi per la mancanza di manutenzione. Si tratta di una statua che si trova all’interno di un portale in pietra che fa da cortina al giardino di Villa Alari.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 9 gennaio 2021.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità