Emergenza Coronavirus

A Cernusco il cartello davanti all’ospedale Uboldo: “Medici e infermieri, siete i nostri eroi”

Un cittadino ha appeso uno striscione per incitare il personale che lavora "blindato" nel nosocomio.

A Cernusco il cartello davanti all’ospedale Uboldo: “Medici e infermieri, siete i nostri eroi”
Martesana, 12 Marzo 2020 ore 13:11

Questa mattina giovedì 12 marzo 2020 un cartello è comparso sulla cancellata dell’ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio. La scritta recita “Medici e infermieri, siete i nostri eroi”.

“Siete i nostri eroi”

A appenderlo è stato Enzo Falzone, promotore in città anche del Controllo di vicinato. Una iniziativa che ha raccolto le simpatie dei pochi passanti per la strada, ma che è stata subito segnalata al personale all’interno. Poco dopo infatti alcuni medici sono usciti per ringraziare e hanno accettato di farsi immortalare con lo striscione. “Sono davvero i nostri eroi – ha spiegato l’autore del gesto – L’ospedale è in questi giorni una specie di bunker. Loro sono usciti all’aperto, ma non potevano venire fuori. Sembrano in gabbia. E’ un’immagine che dà una piccola idea di quello che stanno facendo all’interno. Occorre essere loro davvero riconoscenti”.

Aiutare i vicini

Ma non è l’unica iniziativa che Falzone ha lanciato nelle scorse ore. Da buon promotore del Controllo di vicinato, ha anche affisso un cartello nel proprio palazzo con il proprio nome e numero di telefono per offrire la propria disponibilità ai vicini di casa ultrasessantacinquenni che non possono uscire per andare a fare la spesa, o a comperare dei medicinali. E già qualcuno ha risposto con profonda gratitudine. Così propone a tutti di fare la stessa cosa: rendersi utili in questo momento difficile a chi è più in difficoltà.

Cernusco sul naviglio ospedale uboldo coronavirus medici e infermieri siete i nostri eroi

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia