Cronaca

A Cernusco ancora il nido gratis

A Cernusco ancora il nido gratis
Cronaca Martesana, 04 Agosto 2017 ore 11:40

Buone notizie per mamme e papà. Anche il Comune di Cernusco sul Naviglio aderisce alla misura "Nidi Gratis". La Giunta ha approvato nei giorni scorsi l’adesione alla formula che prevede l’azzeramento della quota della retta pagata dalle famiglie sia per i nidi pubblici che per quelli privati convenzionati con il Comune integrando le agevolazioni già previste dall’amministrazione e applicate alle famiglie in base all’Isee.

“Con questa adesione  il Comune di Cernusco sul Naviglio conferma e prosegue la collaborazione con gli Enti sovraordinati, in questo caso Regione Lombardia, a beneficio dei propri cittadini, nella convinzione che proprio azioni coordinate tra diverse Istituzioni possano ampliare le risposte ai bisogni di un territorio – ha spiegato il sindaco Ermanno Zacchetti - Per questo il nostro Comune aveva già aderito lo scorso anno a queste misure regionali, raccogliendo l’adesione di 31 famiglie per l’anno educativo 2015/16 e 55 famiglie per il 2016/17”.

Le condizioni per poterne fare richiesta saranno: un Isee uguale o inferiore a 20mila euro; genitori occupati o disoccupati a condizione che abbiamo sottoscritto un Patto di servizio personalizzato  e fruiscano di percorsi di politiche attive del lavoro.

 Una volta sottoscritta l’adesione da parte del Comune e recepita da Regione Lombardia, a settembre saranno comunicate le modalità di presentazione delle domande per poter accedere all’agevolazione.

 Un’opportunità importante per le giovani famiglie a sostegno del reddito ma anche di quei percorsi educativi che sono offerti proprio dai nidi che permettono a bambini e bambine di coltivare la socialità in tenerissima età  – spiega l’assessore all’Istruzione Nico Acampora – Vorrei ringraziare il lavoro degli uffici comunali  che si interfacciano con Regione Lombardia e che affiancheranno, se necessario, i genitori nella presentazione delle domande”.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter