Cronaca
Il caso

A Cassano chiude lo sportello di scelta revoca e la Giunta cade dal pero

Il servizio, sito all'interno dello Zappatoni è stato sospeso per l'emergenza Coronavirus. Ma è già il secondo caso, dopo quello della Guardia medica, di mancato avviso tra Comune e Asst.

A Cassano chiude lo sportello di scelta revoca e la Giunta cade dal pero
Cronaca Cassanese, 09 Maggio 2020 ore 17:43

Chiude lo sportello di scelta revoca all'interno dell'ospedale Zappatoni di Cassano d'Adda. Con l'Amministrazione comunale rimasta all'oscuro della decisione presa dai vertici dell'azienda sanitaria.

Chiude lo sportello di scelta revoca del medico di base allo Zappatoni di Cassano

Senza avvisare l’Amministrazione comunale, come era già successo per la Guardia medica, lo sportello di scelta revoca all’interno  dell’ospedale Zappatoni è stato chiuso. E così gli utenti che si sono presentati in via Quintino Di Vona hanno trovato un cartello che li invitava a raggiungere il nosocomio di Vaprio d’Adda, che è il più vicino a Cassano fra quelli del distretto sanitario gestito dall’Asst Melegnano Martesana. Una decisione voluta per far fronte all'emergenza Covid 19, ma che ha lasciato di stucco l’Amministrazione e in primis il sindaco Roberto Maviglia e l’assessore ai Servizi sociali Arianna Moreschi perché non è stata avvista.

Nella Gazzetta dell'Adda

L'articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell'Adda - Martesana e nello sfogliabile online in edicola da sabato 8 maggio 2020.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter