A Brugherio l'integrazione si fa sui campi di calcio

A Brugherio l'integrazione si fa sui campi di calcio
Cronaca 19 Novembre 2016 ore 19:36

Di gol ne hanno già segnati dieci, ma il più bello non ha superato la linea di porta.

Al massimo quella di bordocampo, varcata dagli undici membri del team Black United. Un gesto in apparenza insignificante, ma che in fondo vale quanto la più prestigiosa delle vittorie per la squadra di calcio a sette composta da tre ragazzi italiani e otto profughi africani ospitati a Brugherio, che da fine ottobre hanno cominciato una nuova avventura partecipando al torneo Mediterraneo antirazzista di Milano

La notizia sul giornale in edicola e anche nell'edizione sfogliabile on line per smartphone, tablet e pc