Attualità
Indagine

Vignate: la Polizia di Stato sequestra oltre 80 chilogrammi di droga e arresta uno spacciatore

Le sostanze stupefacenti sono state trovate con l'ausilio dell'unità cinofila e il cane poliziotto "Kia".

Vignate: la Polizia di Stato sequestra oltre 80 chilogrammi di droga e arresta uno spacciatore
Attualità Melzese, 11 Giugno 2022 ore 13:33

Un'operazione di successo ha portato a scoprire un deposito di sostanze stupefacenti a Vignate.

Maxi sequestro di droga a Vignate

Ieri, venerdì 10 giugno 2022, la Polizia di Stato ha arrestato a Vignate un cittadino italiano di 47 anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel pomeriggio gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Lambrate, a seguito di attività d'indagine volta alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno rintracciato l'uomo che utilizzava un appartamento a Vignate come deposito e stoccaggio delle sostanze stupefacenti.

All'interno dell'appartamento gli investigatori hanno trovato, con l'ausilio dell'unità cinofila e il cane poliziotto "Kia", oltre 80 chilogrammi di droga: 13.7 di marijuana, 46 di hashish e 1 grammo di cocaina custoditi all'interno della cantina e in un box auto, mentre i rimanenti 20 chili di hashish all'interno dell'abitazione.

La perquisizione ha permesso di rinvenire anche una macchina per il sottovuoto, sacchetti per il confezionamento della droga e un taglierino; l'uomo invece è stato trovato in possesso di 300 euro, probabile provento dell'attività di spaccio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter