Attualità
Il progetto

Ventidue nuove telecamere nei parchetti per maggior sicurezza

Fresche di installazione a Cologno Monzese in tre aree verdi.

Ventidue nuove telecamere nei parchetti per maggior sicurezza
Attualità Martesana, 10 Ottobre 2022 ore 11:22

Ventidue nuove telecamere nei parchetti per maggior sicurezza. Fresche di installazione a Cologno Monzese in tre aree verdi della città.

Nuove telecamere in tre parchetti

Ventidue telecamere fresche di installazione e divise in tre parchetti, oltre a due motociclette appena entrate in servizio e all’acquisto di cinque body cam (da posizionare sulle divise degli agenti) e sei dash cam, pensate invece per i veicoli di servizio del Comando della Polizia Locale. Dispositivi, quest’ultimi, fondamentali non solo per garantire la sicurezza degli operatori, ma anche per ricostruire le dinamiche degli incidenti o per eseguire altri accertamenti. L’arrivo delle nuove dotazioni è stato reso possibile dai finanziamenti messi a disposizione dalla Regione, nell’ambito di due bandi di Palazzo Lombardia e altrettanti progetti messi nero su bianco dal comandante della Polizia Locale Silvano Moioli.

Dove sono localizzati gli "occhi elettronici" freschi di posa

Gli "occhi elettronici" sono stati posizionati nelle aree verdi di via Perugino (sono otto), di via Milano (angolo via Montello, quattro dispositivi) e di piazza Aldo Moro, davanti alla scuola Manzoni (in questo caso sono ben dieci). Per poterle installare Villa Casati ha ottenuto dal Pirellone 80mila euro, aggiungendone altri 22mila frutto di uno stanziamento ad hoc del Municipio. Per quanto riguarda le moto Yamaha e le telecamere portatili, la Regione ha messo sul tavolo 20mila euro, che si sono aggiunti ai 23.500 previsti a bilancio dal Comune.

Seguici sui nostri canali