Attualità
Beccato il colpevole

Vandalo a Trezzo tira un sasso contro il lunotto di una macchina in cui si trovava una donna

La Polizia Locale ha identificato il colpevole: si tratta di un trentenne italiano residente nella frazione.

Vandalo a Trezzo tira un sasso contro il lunotto di una macchina in cui si trovava una donna
Attualità Trezzese, 09 Aprile 2022 ore 17:50

Stava camminando per strada, ha raccolto un sasso e l'ha scagliato contro una macchina posteggiata, mandando il lunotto in frantumi. Una bella risata e poi se ne è tornato a casa. Solo che all'interno dell'automobile, spaventata, c'era una donna che ha immediatamente contattato la Polizia Locale. E' successo sabato mattina, 2 aprile 2022, a Concesa, frazione di Trezzo sull'Adda.

Immediato l'intervento della Polizia Locale a Trezzo

Sul posto è immediatamente intervenuta una pattuglia della Polizia Locale che, dopo aver tranquillizzato la donna, si è messa sulle tracce del vandalo. I vigili hanno prima controllato le immagini di sorveglianza delle telecamere della zona e, incrociando le informazioni raccolte con la descrizione fatta dall'automobilista, sono riusciti a risalire alla sua abitazione.

Il colpevole, un trentenne italiano, non ha dato una spiegazione al gesto, ma si è limitato a inveire e a prendere in giro gli agenti. La vittima ha così sporto denuncia contro di lui alla locale stazione dei Carabinieri per i fatti commessi.

Il sindaco Silvana Centurelli: "La periferia è presidiata quanto il centro città"

Queste le parole del sindaco Silvana Centurelli, che ha elogiato gli agenti per l'ottimo lavoro svolto:

"L’investimento fatto negli anni sulle telecamere di sicurezza a Concesa e la capacità di risposta delle nostre pattuglie hanno consentito, negli anni, di tenere costantemente sorvegliata la frazione grande efficacia - ha detto - A livello di controllo del territorio, infatti, la frazione è allo stesso livello della città. Questa volta gli occhi elettronici hanno permesso di individuare gli autori di un atto di vandalismo gratuito e pericoloso".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 9 aprile 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter