campagna anti-covid

Vaccinazioni on the road nelle sagre e nelle località turistiche lombarde

Somministrazioni aperte a tutti.

Vaccinazioni on the road nelle sagre e nelle località turistiche lombarde
Attualità 12 Agosto 2021 ore 11:24

Le Unità mobili vaccinali saranno impegnate tutto agosto in varie località turistiche per offrire ai cittadini lombardi la possibilità di fare i vaccini in modo rapido, comodo e senza prenotazione.  La campagna anti-Covid si sposta... on the road.

Il tour delle unità mobili e le prossime tappe

In particolare, sono state individuate alcune località turistiche per andare incontro anche a chi è in vacanza. Dopo Desenzano del Garda che ieri, mercoledì 11 agosto, ha visto partecipazione e interesse per l’iniziativa anche tra i più giovani, i camper vaccinali sono oggi (giovedì 12 agosto) a Luino, venerdì 13 agosto saranno a Bormio, martedì 17 Laveno Mombello, giovedì 19 a Castiglione delle Stiviere.

Garantita presenza anche alle fiere popolari

Attenzione viene anche posta alle fiere, mete per turisti e visitatori, come la Sagra delle sagre a Pasturo-Barzio, dove il 14 agosto ci si potrà vaccinare nel centro vaccinale temporaneo allestito dalle Unità mobili, e la Sagra di San Rocco a Magenta, lì l’appuntamento con il vaccino è fissato per il 19 agosto.

Somministrazione senza prenotazione per tutte le fasce d’età

La vaccinazione avviene senza prenotazione ed è aperta a tutte le fasce d’età.

“È molto importante che chi è rimasto in attesa fino a questo momento – ha commentato la vicepresidente di Regione Lombardia e assessore al Welfare Letizia Moratti – colga le molte occasioni che Regione Lombardia gli sta offrendo per vaccinarsi e proteggere la propria salute e quella dei proprio cari. Non si deve indugiare nella falsa sicurezza di chi non si è ammalato finora e pensa che a lui ormai non accadrà”.

Aiutiamoci a sconfiggere la malattia

"L’attuale variante del virus – ha proseguito – è molto contagiosa e continua circolare. Il vaccino offre al nostro sistema immunitario un’arma per resistere. Aiutiamoci a sconfiggere la malattia, vacciniamoci”.

Prosegue attività presso i centri vaccinali

In tutta la Regione, restano aperti i centri vaccinali dove i cittadini con più di 60 anni e il personale scolastico si possono vaccinare tutti i giorni senza appuntamento.

In un ulteriore sforzo nel finale della fase di vaccinazione massiva, la Regione ha allargato ulteriormente le agende dando la possibilità a chi si prenota di avere l’appuntamento in pochi giorni e anche per l’indomani.

Per prenotarsi:
https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/