Attualità
Alla Casa delle arti

Uno spettacolo per sostenere il centro medico polispecialistico San Rocco

Leggerezza e risate a Cernusco sul Naviglio per una buona causa.

Uno spettacolo per sostenere il centro medico polispecialistico San Rocco
Attualità Martesana, 07 Aprile 2022 ore 17:39

Debutta sabato 9 aprile 2022 a Cernusco sul Naviglio (Teatro Casa delle Arti) la pièce "Letto a tre piazze", commedia brillante in due atti dal libero adattamento (a cura di Loredana Fontevivo) delle opere "Taxi a due piazze" e "Chat a due piazze" di Ray Cooney, prodotta da Luciano Vasori e portata in scena con la regia di Filippo Nardozza e le coreografie di Deborah Braccio.

Spettacolo solidale a Cernusco sul Naviglio

Si tratta della nuova produzione teatrale a favore di Ianai - Insieme è musica Onlus, associazione del Nord Milano che promuove progetti di beneficenza sul territorio locale e non solo, anche in collaborazione con altre realtà del terzo settore. È il caso proprio della serata del 9 aprile 2022, in una “joint venture” con l’associazione Farsi prossimo: il ricavato della messa in scena sarà infatti devoluto a sostegno del centro medico polispecialistico San Rocco, che offre assistenza medica a famiglie in condizioni di fragilità socioeconomica.

La storia in scena

Milano, fine anni ’80. Mario Rossi, tassista, è in apparenza l’uomo più comune che possa esistere, a partire dal nome che porta e dai connotati fisici. Un uomo comune con un particolarissimo… status. Ha una situazione familiare davvero singolare che riesce a nascondere perfettamente, almeno fino a che un incidente non fa partire un macchinoso ingranaggio di situazioni equivoche, facendogli temere che il suo segreto possa essere scoperto rovinosamente.
Scampato il pericolo, lo ritroviamo 20 anni dopo, con il segreto ancora al sicuro, ma per poco. A minarlo saranno ora i suoi due figli adolescenti, immersi nell’elisir del momento, i social network. Questa combinazione di elementi porterà alla scoperta della verità in famiglia, rivelandosi - a sorpresa - una bella scoperta (e una lezione) per Mario stesso.
Un testo e una messa in scena dal ritmo travolgente, che incalza come in una comica da film muto, contrappuntata (nel rispetto dell’identità e vocazione del gruppo teatrale legato a Ianai) da pochi ma ben orchestrati inserti musicali e coreografici. Una matassa comica che si dipana fingendo di sfiorare il “moralismo”, ma servendosene invece per donare al pubblico una sequenza d risate genuine.

Ingresso su donazione. Per prenotazioni chiamare o scrivere ai numeri 320-3381131 o  335-389767 (telefono e whatsapp) o utilizzare l'indirizzo di posta elettronica insiememusicainsieme@libero.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter