Attualità
Evento

Una targa per i caduti senza nome a Basiano

Domenica 7 novembre 2021 il sindaco Douglas De Franciscis e la vice Stefania Solcia hanno presenziato alla cerimonia di posa nel cimitero cittadino.

Una targa per i caduti senza nome a Basiano
Attualità Trezzese, 08 Novembre 2021 ore 14:02

Una targa per i caduti senza nome a Basiano. L'Amministrazione Comunale ha inaugurato domenica 7 novembre 2021  la targa commemorativa intitolata al Milite ignoto a 100 anni dalla sua sepoltura nella Capitale.

Una targa per i caduti senza nome a Basiano

Sventolio di bandiere tricolori, sfilata di rappresentanti militari e istituzionali, per un momento dal grande significato storico e simbolico. Presso il cimitero cittadino nella mattinata di domenica 7 novembre 2021 il sindaco di Basiano Douglas De Franciscis e la vice Stefania Solcia hanno partecipato alla cerimonia nella quale è stata posata una targa a ricordo del milite ignoto (militare italiano caduto al fronte durante la prima guerra mondiale e sepolto a Roma sotto la statua della dea Roma all'Altare della Patria al Vittoriano).

Per l'occasione sono state restaurate anche le lapidi dedicate ai caduti o dispersi residenti in paese

Oltre alla cerimonia di posa della targa l'evento è servito all'Amministrazione comunale per ringraziare i cittadini che hanno partecipato a un'altra iniziativa simbolica e storica. Questo il commento del primo cittadino De Franciscis.

"Un sentito ringraziamento ai numerosi partecipanti alla presentazione del restauro delle lapidi in memoria dei nostri concittadini caduti o dispersi durante i due conflitti mondiali"

4 foto Sfoglia la gallery