Attualità
Videogame

Un 19enne di Brugherio vince la finale nazionale di League of Legends

A sbaragliare gli avversari e ottenere l’ambito riconoscimento di miglior player italiano è stato Edoardo “Suru” Surugiu.

Un 19enne di Brugherio vince la finale nazionale di League of Legends
Attualità Brugherio, 06 Luglio 2022 ore 11:10

Edoardo "Suru" Surugiu, 19enne di Brugherio, ha vinto la finale nazionale di League of Legends, famoso videogame con milioni di fan e giocatori in tutto il mondo.

Un 19enne di Brugherio vince la finale nazionale di League of Legends

Nella finale del Red Bull Solo Q, torneo che mette faccia a faccia i migliori player amatoriali d'Italia, "Suru" ha sbaragliato gli avversari ed è riuscito ad ottenere l'ambito riconoscimento di miglior player italiano. Il nuovo campione ha ottenuto la vittoria con una scalata lenta ma inesorabile, eliminando senza difficoltà Umbyrulez e AFN PES3, mentre un temibile avversario, Dream Maker, si faceva strada sbaragliando Laguna Rock e Gap.

L’ultima sfida tra Suru e Dream Maker ha regalato a tutti gli spettatori, sia quelli presenti dal vivo che quelli connessi sul canale Twitch, un grande momento di emozione, tra colpi di scena, pronostici ribaltati e tanta passione. Questa importante conquista permetterà a Suru di accedere ai Play-Off Europei e di avere l’occasione unica di portare il tricolore alle finali mondiali, ritagliandosi un posto di primo piano nella scena competitiva internazionale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter