Storia a lieto fine

Uccello intrappolato in una grondaia: salvataggio ad alta quota dei pompieri

Il volatile aveva cercato riparo dalla tempesta finendo intrappolato. Ma i Vigili del Fuoco di Gorgonzola intervenuti a Melzo lo hanno liberato.

Uccello intrappolato in una grondaia: salvataggio ad alta quota dei pompieri
Attualità Melzese, 18 Luglio 2021 ore 12:59

Ha sentito il battito d'ali dalla sua camera, si è messa alla ricerca della fonte sino a quando non si è accorta dell'uccello rimasto intrappolato nella grondaia. Ha chiamato i Vigili del Fuoco che non hanno esitato a liberare il povero volatile sofferente. E' successo a Melzo.

Uccello intrappolato nella grondaia a Melzo

E' successo lo scorso sabato 10 luglio 2021 in un condominio di via Fratelli Bandiera a Melzo. Una giovane studentessa, Federica Andrissi, ha sentito un rumore provenire dall'esterno. Un piccolo merlo era rimasto bloccato all'interno del pluviale il giorno prima, forse per nascondersi alla violenta tempesta che c'era stata. Purtroppo, però, non riusciva più a uscire e sbatteva le ali disperato nel tentativo di liberarsi.

Intervento ad alta quota dei pompieri

La ragazza ha cercato di mettersi in contatto con le associazioni di protezione animali che le hanno consigliato di chiamare il 112. La telefonata è stata dirottata ai Vigili del Fuoco di Gorgonzola che, non appena si sono liberati da incombenze prioritarie, si sono recate a Melzo per salvare il volatile.

Il punto dove era rimasto incastrato, però, era molto in alto e non c'era altro modo per salvarlo se non aprire la grondaia. Così utilizzando l'autoscala sono riusciti a raggiungere l'uccello e dopo un po' di manovre lo hanno liberato. Fortunatamente non era ferito e appena si è accorto della rinnovata mobilità ha spiccato il volo verso la libertà.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 17 luglio 2021.