Sicurezza

Troppi villeggianti su Adda e Muzza, il sindaco vara un'ordinanza e lancia un sos al prefetto

Il sindaco di Cassano d'Adda Roberto Maviglia è a corto di uomini per presidiare i corsi d'acqua nel weekend.

Troppi villeggianti su Adda e Muzza, il sindaco vara un'ordinanza e lancia un sos al prefetto
Attualità Cassanese, 05 Luglio 2021 ore 09:20

Troppi villeggianti su Adda e Muzza, il sindaco di Cassano d'Adda vara un'ordinanza e lancia un sos al prefetto per chiedere rinforzi necessari a presidiare i due corsi d'acqua durante il weekend.

Troppi villeggianti su Adda e Muzza, il sindaco di Cassano d'Adda vara un'ordinanza e lancia un sos al prefetto

Polizia Locale e i volontari non bastano per garantire la sicurezza lungo i corsi d’acqua nel fine settimana invasi dai turisti della gita fuoriporta. Così il sindaco Roberto Maviglia ha firmato un’ordinanza ad hoc contro l’accensione dei fuochi. Ma non solo, ha chiesto ufficialmente aiuto al prefetto per avere più membri delle Forze dell'ordine. Ma oltre a prevenire il rischio di roghi, la Forza pubblica deve vigilare anche contro chi abbandona rifiuti, lattine e bottiglie di vetro e contro chi si immerge nei corsi d’acqua (violando anche in questo caso il regolamento di Polizia urbana), mettendo a rischio l’incolumità della propria vita (l'ultimo episodio è avvenuto due settimane fa). Per non parlare delle auto, parcheggiate indiscriminatamente lungo le strade di accesso fino a impedire il passaggio dei mezzi di soccorso.

Troppi i punti critici da presidiare, la Polizia Locale da sola non basta

Purtroppo i punti critici in città sono diversi. Oltre al Traversino, baciato da Adda e Muzza, ci sono l’Isola Borromeo, il Pignone a Groppello, e il territorio a Sud di Cassano che costeggia il fiume fin quasi a Truccazzano. Domenica 27 giugno 2021 c'erano sei agenti, supportati dai membri dell'Associazione nazionale Carabinieri e dai volontari della Protezione civile, ma erano comunque troppo pochi per la vastità del territorio da presidiare e quindi si sono concentrati solo sul Traversino.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile Web per pc smartphone e tablet da sabato 3 luglio 2021.