Attualità
mobilitazione

Trezzo: il Campanone è fermo, al via una raccolta fondi per il restauro.

L'obiettivo è di riparare il batacchio della campana più grande entro Pasqua

Trezzo: il Campanone è fermo, al via una raccolta fondi per il restauro.
Attualità 11 Gennaio 2023 ore 09:30

Il concerto campanario della chiesa di San Gervaso e Protaso di Trezzo deve tornare a far suonare tutte le sue dodici campane.

Campanone silenziato

Fare in modo che tutto il concerto campanario della chiesa parrocchiale, dotato di ben dodici campane, possa tornare a suonare in modo completo per Pasqua. E’ l’obiettivo che si è posta l’iniziativa nata per volontà del trezzese Rino Tinelli che, nei giorni scorsi, ha dato il via a una raccolta fondi per sostenere il restauro del batacchio del campanone.

In città abbiamo un campanile gemello di quello di San Marco a Venezia, realizzato nel medesimo periodo dall’architetto Gaetano Moretti. Nel nostro sono state installate dodici campane, cosa piuttosto rara. Purtroppo da circa un anno quella più grande, il Campanone è stato fermato per motivi di sicurezza. Il batacchio, infatti, si è crepato e non è più sicuro e quindi necessita un intervento di ripristino.

Ha spiegato Tinelli.

Raccolta fondi

Tinelli non è rimasto con le mani in mano e, chiesto il permesso al parroco, è entrato in azione per raccogliere i fondi necessari al ripristino del batacchio. I trezzesi potranno quindi effettuare la loro donazione portando il loro contributo alla libreria "Il Gabbiano".

Per il restauro occorreranno circa 3.500-3.800 euro e l’obiettivo è concludere l’intervento entro Pasqua, in modo che il Campanone possa tornare a suonare. In tutto si tratta di lavori della durata di un mesetto.

ha concluso Tinelli

tinelli5
Foto 1 di 5
tinelli4
Foto 2 di 5
tinelli3
Foto 3 di 5
tinelli2
Foto 4 di 5
tinelli
Foto 5 di 5

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 7 gennaio 2023.

Seguici sui nostri canali