Attualità
urbanistica

Trezzano Rosa si allarga: in arrivo settecento nuovi abitanti

Prevista un'area di espansione tra le vie Turati e don Miglietti.

Trezzano Rosa si allarga: in arrivo settecento nuovi abitanti
Attualità Trezzese, 08 Agosto 2021 ore 10:17

Gli abitanti di Trezzano Rosa saranno settecento in più. Ci vorrà del tempo, ma la strada è già stata tracciata con l'approvazione da parte della Giunta di un nuovo Piano integrato d'intervento che coinvolgerà l'area attualmente verde al termine di via Turati.

Settecento abitanti in più per Trezzano Rosa

Duecentocinquanta nuovi appartamenti per circa settecento nuovi trezzanesi. E' questa l'estrema sintesi del nuovo Pii approvato dalla Giunta di Trezzano Rosa. Sicuramente una rivoluzione per un Comune che oggi conta poco più di cinquemila abitanti. A cambiare volto nei prossimi anni sarà l'area che sorge al termine di via Turati e via don Miglietti, che saranno collegate tra loro da una nuova strada. Questa fungerà da cintura della zona residenziale e da nuovo "confine" dell'abitato verso Pozzo d'Adda. Il Piano era già contenuto nel Pgt approvato nel 2010, ma ora è stato sbloccato da Villa Ida. I privati hanno tempo un anno dall'approvazione definitiva, che dovrebbe avvenire dopo l'estate, per presentare la loro convenzione edilizia. In caso contrario il Pii decadrà e si metterà di nuovo mano al Pgt.

Strada, ciclabile e parco in "regalo" ai cittadini

L'arrivo della nuova zona residenziale avrà un impatto sull'intero abitato. L'intervento, che dovrebbe essere realizzato a lotti in diversi anni, porterà in eredità ai trezzanesi la già citata strada di connessione tra via Turati e via don Miglietti, ma non solo. Verrà realizzata una ciclabile che da via Turati porterà in via Umbria e si connetterà con Grezzago e soprattutto un nuovo parco pubblico. L'area scelta è quella di via Aldo Moro, accanto al camposanto. La zona è oggi un campo coltivato: diventerà un'area verde e verrà conservato il casone agricolo che sorge all'angolo con via Dante.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola o in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 7 agosto 2021.