Sport

Trezzano Rosa, per il nuovo sintetico c'è l'ok definitivo del Coni

Un ulteriore sigillo su un progetto con un iter travagliato.

Trezzano Rosa, per il nuovo sintetico c'è l'ok definitivo del Coni
Attualità Trezzese, 23 Agosto 2021 ore 10:06

Quello per il nuovo campo sintetico di Trezzano Rosa è stato un inter molto complesso, sia per il peso dell'investimento sia per la complessità dell'intervento. Ora che i lavori sono finiti è arrivato anche un sigillo importante e atteso sull'intera opera.

Il campo sintetico di Trezzano Rosa approvato dal Coni

L'Amministrazione per il nuovo campo sintetico di via De Gasperi ha investito circa 350mila euro. Una parte arrivano da un mutuo a tesso zero del Credito sportivo, mentre circa 140mila Trezzano li ha ottenuti nell'ambito del bando "Sport e periferie" del Coni, il Comitato olimpico italiano. Proprio quest'ultimo, con alcune richieste di modifica avanzate al progetto iniziale, aveva contribuito lo scorso anno al rallentamento della realizzazione dell'opera, che ora ha però finalmente visto la luce e potrà essere utilizzata senza limitazioni dell'Olimpic padrona di casa (ha anche ottenuto una proroga di due anni sulla concessione grazie al Decreto Cura Italia).

Nei giorni scorsi i tecnici del Coni hanno effettuato un ulteriore sopralluogo che ha certificato, una volta per tutte, l'ottima esecuzione del progetto. Non sono state infatti individuate criticità. Si tratta di un passaggio atteso soprattutto da Villa Ida perché grazie all'ok del Comitato olimpico ora lo stanziamento dei fondi per il nuovo sintetico è definitivo. Non resta quindi che tornare a giocarci gare ufficiali, nella speranza che il Covid non fermi di nuovo il calcio dilettantistico.