Attualità
Ambiente

Tre milioni e mezzo dalla Regione per la bonifica della cava di Trezzano Rosa

Dopo anni di battaglie finalmente arrivano i fondi necessari per la riqualificazione dell'area De Lucchi

Tre milioni e mezzo dalla Regione per la bonifica della cava di Trezzano Rosa
Attualità Trezzese, 09 Dicembre 2022 ore 12:30

Se ne parla da anni della Cava De Lucchi di Trezzano Rosa. Ora la Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell'assessore regionale all'Ambiente e clima Raffaele Cattaneo, ha approvato la seconda programmazione del 2022 di interventi di bonifica di siti inquinati. E ha stanziato 3,5 milioni per la bonifica.

Il nodo Cava De Lucchi

L'area era stata definita un pozzo senza fondo. La Cava De Lucchi dopo essersi inghiottita circa 4 milioni di euro della regione, aveva necessitato di altri investimenti da parte dell'Amministrazione comunale già nel 2016.

Ora potrebbe essere messa la parola fine a quello che era considerato un intervento senza fine.

Investimenti per l'ambiente

Regione Lombardia ha destinato agli enti locali un'ulteriore somma complessiva di 4.169.995 euro per sanificare diverse situazioni.

Le amministrazioni comunali beneficiarie sono cinque: Rozzano, Rho, Redavalle,  Monticelli Pavese e Trezzano Rosa, che fa la parte del leone.

"Continua sul territorio lombardo l'attività di bonifica delle aree contaminate - ha detto l'assessore Cattaneo -. Interventi molto complessi che le Amministrazioni comunali affrontano con il nostro sostegno economico. Una programmazione, che insieme a quella degli interventi per la rimozione dei rifiuti abbandonati, ci consente di riconsegnare alle generazioni future aree pulite. Difendere l'ambiente richiede impegno, noi stiamo facendo la nostra parte".

Seguici sui nostri canali