Attualità
Ventesima edizione

Torna la rassegna enogastronomica a scopo benefico Sa Derva

Si terrà dal 17 settembre al 3 ottobre presso l’area feste di Cassano d'Adda in via Valentino Mazzola.

Torna la rassegna enogastronomica a scopo benefico Sa Derva
Attualità Cassanese, 06 Settembre 2022 ore 15:22

Dal 17 settembre 2022 al 3 ottobre all’area feste di Cassano d'Adda torna Sa Derva, la rassegna enogastronomica nata con l’obiettivo di supportare e raccogliere fondi per la realizzazione dei progetti sostenuti dall’organizzazione di volontariato S’Apre, promotrice della manifestazione.

A Cassano d'Adda torna Sa Derva

Internamente gratuito, si tratta di un appuntamento atteso sul territorio, ormai giunto alla ventesima edizione, realizzato e gestito interamente dai volontari di S’Apre che mettono liberamente a disposizione il proprio tempo. Gli utili di Sa Derva saranno interamente devoluti nei progetti sostenuti da S’Apre in Italia e nel Mondo.

Nel corso della rassegna saranno realizzate due serate speciali interamente dedicate ai progetti locali dell’associazione: le cene del 22 e 27 settembre avranno come protagoniste rispettivamente il progetto Tante Famiglia Una Comunità e Fondo solidarietà di Inzago e Pozzo d’Adda, e il SolidarMarket, progetto del Forum del Volontariato sociale della città di Cassano.

Con numerosi coperti a disposizione e un ricco menu alla carta, Sa Derva punta sulla qualità e sulla tradizione culinaria lombarda tra proposte del territorio (casoeula, casoncelli, cotoletta, …) e vegane: quest’anno la cucina sarà operativa con il consueto servizio al tavolo, a cena, tutte le sere a partire dalle 19.30, dal 17 settembre al 3 ottobre compresi, ed eccezionalmente nelle giornate del 25 settembre, 2 e 3 ottobre, anche a pranzo, dalle 12.30.

La realizzazione dell’evento è assicurata anche in caso di maltempo poiché l’area sarà attrezzata con un tendone riscaldato.

La prenotazione del tavolo è consigliatissima e gli unici due modi per effettuarla sono chiamare il 348-0032134 oppure presentarsi nei giorni e orari di apertura: non verranno raccolte prenotazioni via sms, Whatsapp e canali social.

Si mangia a fin di bene

Come da tradizione, Sa Derva torna in concomitanza con la festa patronale del Comune di Cassano D’Adda. S’Apre partecipa, promuove e realizza programmi di cooperazione tecnica, culturale e sociale sia a livello locale sia internazionale. In Italia aderisce a tre progetti per combattere il disagio economico e sociale delle famiglie che si trovano a vivere in una situazione di difficoltà nei comuni di Pozzo d’Adda (progetto Tante Famiglia Una Comunità), Inzago (Fondo solidarietà) e Cassano d’Adda (adesione al Forum del Volontariato sociale progetto SolidarMarket).

In India da più di 15 anni S’Apre, in collaborazione con Associazione Comunità Gruppo 78, supporta varie realtà locali, individuando programmi di sostegno rivolti a persone socialmente svantaggiare, con particolare attenzione a donne e bambini. In Romania sostiene l’associazione Curtea Culorilor che offre una casa e un lavoro a giovani donne svantaggiate, affinché intraprendano un cammino verso l’autonomia e il reintegro nella società. Curtea Culorilor è una comunità ed un’impresa sociale tutta al femminile: le donne ospiti si dedicano alla coltivazione, all’allevamento e all’attività di trasformazione casearia.

Gli interventi di S’Apre non vogliono essere di pura assistenza ma di reale sostegno allo sviluppo, possibili grazie alla stretta collaborazione con i partner locali, con i quali crea un rapporto di solida fiducia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter