Sostegno economico

Tari a Segrate, approvate le modalità per chiedere la riduzione

Per le famiglie che versano in condizioni di disagio economico sarà accordata una riduzione che va dall’80% al 20%.

Tari a Segrate, approvate le modalità per chiedere la riduzione
Attualità Martesana, 08 Settembre 2021 ore 14:33

Giovedì 2 settembre 2021 la Giunta di Segrate ha approvato le modalità operative per chiedere la riduzione della Tari che riguarderà famiglie e imprese.

Tari ridotta a Segrate per famiglie e imprese

Per le famiglie che versano in condizioni di disagio economico sarà accordata una riduzione che va dall’80% al 20% in funzione dell’indicatore Isee. Per usufruire della riduzione sarà necessario presentare la domanda entro il 3 novembre 2021 secondo le modalità illustrate nel bando approvato dalla Giunta.

Per le utenze non domestiche si potrà usufruire di una riduzione in due casi:

  • se si è stati oggetto di provvedimento di chiusura o restrizione dell’attività la riduzione è del 60%
  • se si è avuta nel corso del 2020 una diminuzione del fatturato rispetto al 2019 superiore al 30% (in questo caso l’entità della riduzione Tari sarà determinata sulla base delle domande ricevute e delle risorse finanziarie disponibili)

“Questo provvedimento rende operative le riduzioni della Tari alle utenze domestiche e non domestiche -ha detto l’assessore al Bilancio e ai Tributi Luca Stanca - Si tratta di un ulteriore importante tassello nel quadro dei sostegni alle famiglie e alle imprese e associazioni segratesi”.

Il link con i moduli per inoltrare la domanda: https://bit.ly/2WWQQvX.