Attualità
A GUANZATE

Spara con la carabina ad aria compressa per "cacciare" i ragazzi che disturbano

Esplosi due colpi a Guanzate, i piombini hanno raggiunto un giovane: sull’episodio indaga la Polizia Locale.

Spara con la carabina ad aria compressa per "cacciare" i ragazzi che disturbano
Attualità 06 Agosto 2022 ore 10:54

Spara con la carabina contro i ragazzi che, la sera, bivaccano nel nuovo parcheggio del mercato.

Spara con la carabina ad aria compressa per "cacciare" i ragazzi che disturbano

Anche nell'Adda Martesana la convivenza tra residenti in luoghi di ritrovo dei giovani e il caos che a volte fanno i ragazzi non è sempre semplice, anzi. Non sono mancati episodi di minacce o violenze e in diverse occasioni sono state chiamate le Forze dell'ordine. Ma a Guanzate, Comune di 5.700 abitanti, in provincia di Como, c'è chi ha deciso di "fare giustizia" da sé.

Come riportano i colleghi di PrimaComo, infatti, c'è addirittura chi ha sparato contro un gruppo di giovani.

L’episodio, che per fortuna non ha avuto risvolti drammatici, ma che poteva finire decisamente peggio, si è verificato nella tarda serata di  sabato 30 luglio 2022, dopo la mezzanotte, nel nuovo parcheggio dell’area mercatale, a pochi passi dalla Strada provinciale 23. All’indirizzo dei ragazzi sono stati esplosi due colpi di carabina, di quelle ad aria compressa. Alcuni piombini sparati hanno raggiunto uno dei giovani, 19 anni, colpendolo fortunatamente in parti del corpo non particolarmente delicate. Sull’episodio indaga la Polizia Locale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter