Attualità
Iniziativa

Sopralluogo alla discarica per vedere dove sorgerà il nuovo lotto

Su proposta dei gruppi di opposizione e del Pd di Inzago è stata organizzata una biciclettata per vedere coi propri occhi l'impatto dell'ampliamento proposto dal gestore.

Sopralluogo alla discarica per vedere dove sorgerà il nuovo lotto
Attualità Cassanese, 20 Settembre 2022 ore 12:43

Sabato 17 settembre 2022 si è tenuta una biciclettata per vedere dove potrebbe avvenire l'ampliamento della discarica di Inzago.

Inzago, sopralluogo alla discarica

I partecipanti, su invito dei gruppi di opposizione e del Pd, sono partiti da piazza Maggiore per arrivare a Cascina Redenta, dove si trova la discarica gestita dal Gruppo Systema Ambiente, in bicicletta.

Durante il percorso si è tenuta un’illustrazione del progetto proprio dove potrebbe sorgere il nuovo lotto D, che si estenderà dal confine con quello C verso Groppello di Cassano d'Adda, avrà un milione e 200mila metri cubi di capacità e sarà corredato da un impianto di trattamento rifiuti per 60mila tonnellate annue.

"Abbiamo proposto questo sopralluogo sul posto per far sì che gli inzaghesi potessero vedere coi propri occhi l'estensione territoriale del nuovo lotto e valutare l'impatto che potrebbe avere sul territorio", hanno commentato gli organizzatori.

Non è escluso che possano essere proposte altre iniziative per contrastare l'ampliamento della discarica.

Nel frattempo da Palazzo tutto tace. Il sindaco Andrea Fumagalli, a cui gli oppositori alla discarica chiedono di prendere una posizione e dichiararsi subito contrario, preferisce aspettare che arrivino le relazioni degli esperti che ha incaricato per poi valutare il da farsi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter