Attualità
Avviso

Si può accedere al Fondo per la solidarietà alimentare a Carugate

Da domani, martedì 22 febbraio 2022, le famiglie residenti in paese in possesso dei requisiti potranno presentare la domanda.

Si può accedere al Fondo per la solidarietà alimentare a Carugate
Attualità Martesana, 21 Febbraio 2022 ore 15:30

I residenti a Carugate dovranno soddisfare alcuni requisiti per poter accedere ai contributi.

Carugate, al via le domande per il Fondo per la solidarietà alimentare

A partire dalle 9 fino alle 12 di martedì 22 febbraio 2022, presso la sede della Caritas parrocchiale - Centro di ascolto in via Battisti, sarà possibile presentare il modulo di autocertificazione con la documentazione allegata (Isee, documento di identità) per richiedere l’accesso alla misura.
Potranno accedere al Fondo i cittadini con difficoltà economiche causate dalla pandemia in corso, con Isee non superiore a 15mila euro. Il Fondo sarà erogato ai cittadini residenti nel Comune di Carugate, una tantum, (frazionato anche in più volte, se necessario, a seguito di valutazione della Caritas), secondo la composizione del nucleo familiare e non sarà distribuito mediante erogazione diretta in denaro, ma in generi alimentari e di prima necessità del valore sopra detto o in buoni spesa di pari valore.

Il commento dell'Amministrazione

“La collaborazione con l’associazione Centro di ascolto – Caritas è per noi molto importante perché permette, grazie a un lavoro sinergico con gli uffici, una miglior lettura dei bisogni del territorio e una buona risposta con azioni e interventi condivisi”, ha commentato Andrea Lamperti, assessore alle Politiche sociali.

È inoltre a disposizione dei cittadini aventi diritto che ne faranno richiesta, anche un fondo di 5mila euro, a sostegno del pagamento delle utenze, per il quale si applicheranno i medesimi criteri riferiti al limite Isee di 15mila euro e alla presentazione di autocertificazione. In questo caso, i cittadini dovranno allegare all’autocertificazione, oltre all’Isee, le fatture riferite alle utenze per le quali chiedono un contributo (non sarà erogato un contributo diretto in denaro, ma gli operatori Caritas provvederanno al pagamento della fattura).

Cos’è il Fondo per la solidarietà alimentare

Si tratta di un Fondo pari a 15mila euro, istituito dal ministero dell’Interno e che con delibera di Giunta del 29 novembre 2021 il Comune di Carugate ha destinato alla Caritas parrocchiale – Centro ascolto Ets. L’ulteriore passaggio in Giunta ha permesso di disciplinare le modalità di erogazione della misura, fornendo un indirizzo alla Caritas.

Seguici sui nostri canali