Attualità
Missione compiuta

Si era perso nei campi di Pozzuolo, una task force l'ha portato in salvo

Grazie al lavoro congiunto di Polizia Locale, Protezione civile, Carabinieri e operatori del 118, una famiglia pozzuolese è riuscita a riabbracciare il parente 80enne scomparso nella mattinata di ieri, lunedì 11 luglio.

Si era perso nei campi di Pozzuolo, una task force l'ha portato in salvo
Attualità Cassanese, 12 Luglio 2022 ore 16:49

Ieri, lunedì 11 luglio, a Pozzuolo Martesana una vera e propria task force composta da membri del Comune, della Protezione civile, della Polizia Locale, Carabinieri e operatori del 118 ha battuto il paese alla ricerca di un ottantenne, di cui la famiglia aveva perso le tracce poco prima di mezzogiorno.

Grande missione di soccorso a Pozzuolo

Una richiesta di soccorso ricevuta dalla Polizia locale nelle prime ore del pomeriggio ha dato il via a una vera e propria task force che ha permesso a una famiglia pozzuolese di trovare il padre ottantenne prima che la situazione precipitasse.

L'anziano aveva smesso di dare sue notizie intorno alle 11. I parenti, preoccupati, si erano subito dati da fare con le ricerche, ma i loro sforzi erano stati vani e così hanno deciso di chiedere aiuto.
Situazioni simili si erano già verificate negli anni passati, così i soccorritori hanno saputo immediatamente come comportarsi.

Dopo una prima ricognizione da parte dei vigili, il passo successivo è stato il coinvolgimento della Protezione civile e, in parallelo, di Vigili del Fuoco e Carabinieri.

Proprio i pompieri nel tardo pomeriggio sono riusciti a individuare l'80enne, che era caduto in un fosso nella campagna pozzuolese.

La paura più grande era che le alte temperature di questi giorni potessero risultare fatali, l'uomo però è stato furbo ed è riuscito a trascinarsi fino a una zona in ombra. I soccorritori sono quindi riusciti a portare in salvo l'anziano, le cui condizioni non sono apparse particolarmente preoccupanti. Soddisfatto anche il sindaco Silvio Lusetti, che ha ringraziato sui social gli attori coinvolti.

Complimenti e gratitudine per tutti gli agenti della Polizia Locale e i volontari della nostra Protezione Civile impegnati nelle ricerche, congiuntamente ai Vigili del Fuoco e al Comando dei Carabinieri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter