Attualità
Giovani

Servizio civile volontario: due opportunità a Bussero

Due opportunità riservate ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni compiuti per affacciarsi al mondo del lavoro

Servizio civile volontario: due opportunità a Bussero
Attualità Martesana, 20 Gennaio 2023 ore 10:20

Sono due le posizioni aperte per svolgere il Servizio civile volontario a Bussero. Il bando, pubblicato il 15 dicembre 2022, resterà aperto fino al 10 febbraio 2023.

Servizio civile volontario: due opportunità a Bussero

Un percorso di formazione di un anno, retribuito e con tanto di certificazione delle competenze acquisite nel corso dell'esperienza. Sono due le posizione aperte nel Comune di Bussero per affacciarsi al mondo del lavoro con il Servizio civile volontario.

Il bando è riservato ai giovani tra i 18 e i 28 anni compiuti, che potranno presentare la propria domanda entro il 10 febbraio 2023. In paese le posizioni aperte sono due.

La prima riguarda il progetto “Promuovere e Tutelare la Cultura nei Comuni della Città Metropolitana”, la seconda invece “Soli tra tanti: Volontari per contrastare la solitudine nei grandi centri urbani - Inclusione sociale è benessere generale”.

Entrambe le opportunità prevedono un percorso lavorativo di circa 25 ore settimanali e un contributo economico di 444,30 euro.

Come candidarsi

Gli aspiranti volontari devono presentare domanda di partecipazione esclusivamente online, attraverso la piattaforma Dol, al sito: https://domandaonline.serviziocivile.it

Per potersi candidare è necessario essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell'Unione europea, o essere regolarmente soggiornanti in Italia. Oltre ai limiti di età già citati (18-28 anni) saranno ammessi solo giovani che non abbiano riportato condanne per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti; o per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

La selezione consta di due colloqui: uno con Anci Lombardia e uno con l'operatore a capo del progetto selezionato.

Seguici sui nostri canali