Attualità
Il Natale si avvicina...

Sequestrati ottocento panettoni taroccati: erano prodotti in Ecuador

E' accaduto a Cologno Monzese grazie a un blitz della Polizia Locale.

Sequestrati ottocento panettoni taroccati: erano prodotti in Ecuador
Attualità Martesana, 30 Ottobre 2021 ore 10:24

Maxi sequestro di panettoni "tarocchi" in Martesana. E' accaduto a Cologno Monzese: la Polizia Locale ne ha sequestrati ottocento "made in Sudamerica".

Sequestro di panettoni "tarocchi" made in Ecuador

Il Natale si sta avvicinando e porterà con sé la corsa nei supermercati per il pranzo delle feste. E inevitabilmente riemerge il tema dei prodotti alimentari "made in Italy" e tutelati dai vari marchi di qualità che vengono copiati indebitamente in tutto il mondo. Dai formaggi ai salumi, passando ora anche per i panettoni.

Ne sa qualcosa il Nucleo Annonaria della Polizia Locale, che nei giorni scorsi a Cologno Monzese ha eseguito un controllo congiunto in un capannone di import export con il personale dell'Icqrf (l'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari).

Quei prodotti non possono essere chiamati panettoni

Il panettone (dolce tipico lombardo) è un marchio tutelato. Per poter essere chiamato così deve essere realizzato con determinati prodotti e specifiche fasi di lavorazione. Anche la forma è coperta da "copyright". Ecco perché gli ottocento scatoloni trovati a Cologno sono stati sequestrati.