Attualità
L'ultimo saluto al don

Segrate dice addio a don Gianni

Don Gianni Pravettoni è stato il parroco di Segrate fino al 2005. Contribuì alla costruzione dell'attuale oratorio che, diceva, è il "più bello del mondo".

Segrate dice addio a don Gianni
Attualità Martesana, 04 Maggio 2022 ore 17:31

Si è svolto oggi, 4 maggio 2022, il funerale di Don Gianni, parroco storico di Segrate.

Una grande folla per l'ultimo saluto a don Gianni

Una grande folla ha riempito la chiesa di Santo Stefano nel pomeriggio di oggi, mercoledì 4 maggio 2022, per salutare don Gianni Pravettoni un'ultima volta. In prima fila i fratelli del don, i nipoti e i pronipoti.

4 foto Sfoglia la gallery

Tanti i sacerdoti che si sono alternati durante la cerimonia, a cominciare da don Norberto Brigatti, l'attuale parroco della città. Tutti hanno raccontato la passione e la dedizione con cui don Gianni ha svolto la sua missione per quarant’anni, senza nemmeno esitare a guidare per decine di chilometri pur di esaudire il desiderio di qualche fedele che gli chiedeva di celebrare una qualche occasione.

La cerimonia è stata un susseguirsi di momenti e testimonianze molto toccanti, culminate quando la nipote del sacerdote, ha preso la parola per pronunciare un piccolo discorso.

In questa chiesa hai trascorso tanti anni della tua vita e in questa cittadina avevi lasciato il cuore - ha raccontato - Tu amavi definire questo oratorio, alla cui costruzione hai contribuito e di cui andavi orgoglioso, come il più bello del mondo

Il sacerdote aveva lasciato la parrocchia di Segrate sette anni fa. Anche allora, durante la sua ultima messa in città la chiesa fu presa d'assalto dai fedeli. E ancora una volta, oggi come sette anni fa, la comunità di Segrate lo ha ribadito: don Gianni non sarà mai dimenticato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter