Polizia locale

Scaricavano rifiuti abusivamente a Cassina de' Pecchi, colti sul fatto dai vigili

Per i responsabili sanzione, obbligo di rimozione di quanto abbandonato e sequestro del veicolo.

Scaricavano rifiuti abusivamente a Cassina de' Pecchi, colti sul fatto dai vigili
Attualità Martesana, 06 Agosto 2021 ore 18:26

Questa volta sono stati beccati con le mani nel sacco. nei giorni scorsi la Polizia Locale di Cassina de' Pecchi ha acciuffato due soggetti che abbandonavano rifiuti nella zona industriale di via Da Vinci.

Lotta agli abusivi a Cassina

Insospettiti dai movimenti di un furgone cassonato, gli agenti del Comando Centro Martesana di via Mazzini hanno tenuto sotto controllo i movimenti di due soggetti. Il mezzo infatti era transitato sotto le telecamere dei varchi a ingresso del paese e risultava non essere coperto da assicurazione.

Le due persone a bordo si stavano dirigendo verso la zona industriale di via Da Vinci, cronicamente presa di mira da tali illeciti.

I vigili sono così riusciti a documentare il momento in cui scaricavano rifiuti di vario genere contenuti in sacchi e scarti di edilizia. Insomma, per la via Da Vinci nulla di nuovo.

A quel punto la pattuglia è entrata in azione. Gli agenti hanno posto sotto sequestro il veicolo, hanno identificato le due persone responsabili dell'abbandono, entrambi residenti a Milano, e hanno contestato loro l'illecito. E' stata così elevata nei loro confronti una sanzione e sono stati costretti a ripristinare lo stato dei luoghi.