Attualità

S.P. 103 Cassanese Moderna, in funzione nuovi dispositivi per il controllo della velocità

Sono stati attivati giovedì 10 marzo da Città Metropolitana di Milano, nel tratto compreso tra i comuni di Cernusco sul Naviglio e Pioltello

S.P. 103 Cassanese Moderna, in funzione nuovi dispositivi per il controllo della velocità
Attualità 10 Marzo 2022 ore 11:00

Per automobilisti e centauri arrivano importanti novità sulla S.P. 103 Cassanese Moderna, nel tratto compreso tra i comuni di Cernusco sul Naviglio e Pioltello. Giovedì 10 marzo Città Metropolitana di Milano ha attivato nuovi dispositivi smart di ultima generazione. L’intervento riguarda l’aggiornamento e la trasformazione dei sistemi di rilevazione presenti. Significa che le nuove strumentazioni posizionate sono in grado di rilevare automaticamente la velocità e di individuare il mancato rispetto dei limiti consentiti dalla legge, in modalità istantanea oppure media. Nel dettaglio dove si trovano i nuovi dispositivi sulla S.P. 103 Cassanese Moderna?

  • Direzione Brescia: dal Km 5+280 al km 6+260;
  • Direzione Milano: dal Km 7+296 al km 6+240.

S.P. 103 Cassanese Moderna, cosa cambia?

La novità rientra all’interno del piano di attivazione e aggiornamento portato avanti da Città Metropolitana di Milano. L’obiettivo è innalzare gli standard di sicurezza sulla rete stradale di sua competenza, ovvero nell’ambito del “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana”. Il rinnovato sistema sarà dunque attivo 24 ore su 24. Tali dispositivi di ultima generazione sono già stati attivati con successo in altri tratti stradali. La velocità percorsa viene monitorata per un perimetro più esteso e sul lungo periodo, riuscendo ad agire in modo più incisivo ed educativo sul comportamento del guidatore. Si ottiene quindi un diverso approccio al controllo della velocità. Inoltre va ricordato che tutti i dispositivi utilizzati nel "Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” dialogano e interagiscono con Titan®

La Polizia Locale e la gestione di dati e informazioni

Titan® è la piattaforma proprietaria di Safety21 certificata AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) in dotazione alla Polizia Locale. Si occupa di ricevere e gestire in cloud informazioni, dati e immagini utili per la constatazione di eventuali infrazioni e per l’elaborazione scientifica di analisi sul traffico. Infine non bisogna scordare che le nuove attivazioni riguardanti il progetto di Città Metropolitana di Milano sono supportate da una campagna di comunicazione. Lo scopo è informare e sensibilizzare gli utenti della strada verso un comportamento sempre più responsabile e virtuoso alla guida. Per maggiori informazioni e approfondimenti mirati è possibile consultare il sito www.progettosicurezzamilanometropolitana.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter