Attualità
Opere pubbliche

Rivoluzione "green" a scuola a Cologno: arrivano anche le finestre "anti-vandali"

Il Comune di Cologno Monzese pronto a investire 1,3 milioni di euro sulla media Dante Alighieri. Ma si sta intervenendo anche sulle barriere architettoniche.

Rivoluzione "green" a scuola a Cologno: arrivano anche le finestre "anti-vandali"
Attualità Martesana, 08 Agosto 2021 ore 12:59

Rivoluzione "green" a scuola: arrivano anche le finestre "anti-vandali". Il Comune di Cologno Monzese pronto a investire 1,3 milioni di euro sulla media Dante Alighieri. Ma si sta intervenendo anche sulle barriere architettoniche.

Rivoluzione "green" per una scuola media di Cologno

Un maxi intervento che farà cambiare pelle al plesso di via Boccaccio, facendolo diventare "performante" dal punto di vista energetico.  L’Amministrazione comunale investirà 850mila euro, fondi ricavati dall’apertura di un mutuo. A questi se ne sommeranno altri riconosciuti dal Gse, il Gestore dei servizi energetici, per un importo complessivo dei lavori che raggiungerà quota 1,3 milioni di euro.
Saranno come prima cosa sostituiti tutti gli attuali infissi, con vetri ormai datati e non doppi. Oltre che fragili,  visti alcuni recenti atti vandalici che li hanno mandati facilmente in frantumi a seguito di sassaiole. Parallelamente verrà rifatta l'illuminazione (che diventerà a Led) e creato un cappotto per i due edifici che si affacciano su via Boccaccio.

Addio alle barriere architettoniche in altri plessi

Intanto nei giorni scorsi sono stati completati i lavori di rifacimento delle pavimentazioni delle scuole dell’infanzia di via Merano e via Boccaccio e installati sei servoscala per l’abbattimento delle barriere architettoniche nella media di viale Emilia, in quella di via Toti, nella primaria di viale Liguria e all’elementare Manzoni. "E' solo la prima parte di un programma di interventi che porteranno tutte le scuole a essere accessibili", ha sottolineato l’assessore all’Edilizia scolastica Dania Perego. Oltre ai servoscala, nelle medie di viale Emilia e di via Boccaccio il Municipio ha provveduto a posizionare anche due rampe per bypassare altri passaggi con gradini.