Potrebbe essere un duro colpo

Rischio chiusura per il Pronto soccorso psichiatrico di Melzo

Rimarrebbero nel territorio dell'Adda Martesana solo 15 posti letto nel nosocomio di Melegnano.

Rischio chiusura per il Pronto soccorso psichiatrico di Melzo
Attualità Melzese, 21 Agosto 2021 ore 10:14

Rischio chiusura entro il prossimo ottobre per il Pronto soccorso psichiatrico dell'ospedale di Melzo. A lanciare l'allarme sono i sindacati.

A rischio quindici posti letto a Melzo

Si stanno susseguendo le voci che vedono il rischio chiusura per la struttura che in questi anni ha dato aiuto a centinaia di pazienti e che costringerebbe molti cittadini a dover raggiungere in alternativa i nosocomi di Melegnano, Treviglio o Monza. Nell'ultimo anno sono stati una decina i medici che dal Pronto soccorso se ne sono andati, riducendo il personale a disposizione. Una situazione che preoccupa anche i sindacati.

"Stiamo parlando di un punto di riferimento per molti cittadini e famigliari che hanno potuto contare su questo supporto - ha affermato Domenico Lovisi, delegato sindacale della Cisl Funzione pubblica - Questi quindici posti sono molto importanti e con essi l'esperienza e la professionalità dei medici che potrebbero non portare un aiuto immediato a chi ne ha bisogno".

La preoccupazione dei sindacati

Grande preoccupazione anche da parte dei pazienti e dei cittadini che in questi anni hanno usufruito del Ps psichiatrico. I posti letto totali nella Asst Melegnano Martesana scenderebbero quindi a un totale di 15, con la sola presenza di quelli di Melegnano.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 21 agosto 2021.